Suap

S.U.A.P.

Responsabile : Narduzzi Vittorio

PEC : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lo sportello unico per le attività produttive (abbrv. S.U.A.P.) è uno strumento di semplificazione amministrativa che mira a coordinare tutti gli adempimenti richiesti per la creazione di imprese, al fine di snellire e semplificare i rapporti tra la pubblica amministrazione italiana ed i cittadini.

Il S.U.A.P. è stato istituito dal d.gls. 31 marzo 1998, n. 112. Il D.P.R. 7 settembre 2010, n. 160 costituisce il nuovo regolamento per la disciplina e la semplificazione dello sportello.

In base al nuovo regolamento del 2010, il SUAP è:

« l’unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano come oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività, ivi compresi quelli di cui al decreto legislativo 26 marzo 2010 n.59 »

Il D.lgs. 26 marzo 2010 n. 59, emanato ai fini del recepimento della c.d. Direttiva Bolkestein ha ribatiro l'istituzione dei SUAP telematici presso i Comuni.

MODULISTICA

 

 Dichiarazione con autocertificazione per Imprenditori agricoli   (Ai sensi dell'art. 2135 del C.C. come sostituito dall'art.1 del D.to Lgs 18/05/2001n.228)

Commercio itinerante (Richiesta rilascio autorizzazione per la vendita al dettaglio su aree pubbliche tipologia B)

Comunicazione chiusura per ferie

Domanda sala giochi (Domanda di rilascio autorizzazione per apertura di sala giochi)

Incarico per la sottoscrizione e presentazione telematica pratiche SUAP (Procura ai sensi dell'art. 1392 c.c.)

Media struttura di vendita - domanda di autorizzazione (Comunicazione per richiesta di autorizzazione esercizio commercio al dettaglio media struttura di vendita )

S.C.I.A. Segnalazione inizio attività agrituristica (Art. 18 della Legge Regione Lazio 02/11/2006, n. 14 - art. 3Reg. Reg.le attuativo n.9/2007 e D.G.R. n.506 /2008)

SCIA Acconciatore apertura (Denuncia di inizio di attività di apertura esercizio di acconciatori (già parrucchiere))

Scia apertura PPEE (SCIA apertura attività di somministrazione di alimenti e bevande)

SCIA circolo privato (Segnalazione certificata di inzio attività per somministrazione di alimenti e bevande in associazioni e circoli privati) 

SCIA commercio elettronico (Forme speciali di vendita al dettaglio:Commercio elettronico segnalazione certificata di inizio attività)

SCIA commercio per corrispondenza, televisione e altri sistemi di comunicazione

SCIA commercio prodotti per mezzo di apparecchi automatici (Commercio prodotti per mezzo di apparecchi automatici segnalazione certificata di inizio attività)

SCIA intrattenimento in esercizio pubblico (Segnalazione certificata di inzio attività ex art. 19 legge n. 241/90 per piccoli intrattenimenti art. 69 T.U.L.P.S. in pubblico esercizio di somministrazione)

SCIA somministrazione temporanea (Scia per somministrazione temporanea di alimenti e bevande in occasione di fiere, sagre, manifestazioni religiose e culturali)

Informazioni aggiuntive