ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE - CHIUSURA SCUOLA PRIMARIA

Ordinanza nr.4/2017                                                                                                              .

ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE

(art. 50 c. 5 D. Lgs. 267/2000)

 

IL SINDACO

.

.

VISTA in data odierna prot. 0000325/FT inoltrata dal Dirigente Scolastico con la quale si richiede l’urgente disinfezione della scuola primaria di Via XX Settembre in base alla quale si sarebbe riscontrata recentmente la presenza di rash cutaneo dovuto alla presenza di acari;

VISTE le certificazioni dei Medici Dott. Tommaso Bruziches e Dott. Giuseppe Laurenti nei quali si consiglia la disinfezione degli ambienti scolastici;.

 

CONSIDERATAla necessità e l'urgenza di adottare in base al principio di precauzione apposite misure a tutela della salute degli alunni ed utenti della scuola primaria di Via XX Settembre;.

 

RITENUTO di sospendere immediatamente ogni tipo di attività all’interno dell’edificio scolastico in questione disponendo la contemporanea chiusura per permettere la disinfezione da apposita Ditta specializzata;.

VISTA l’offerta della Ditta SpecializzataBiosystem di Silvio Di Franceschi con sede legale in Contrada Madonna di Loreto 13/c P.IVA 01772640569 datata 09.02.2017 con la quale indica, oltre alla offerta economica, le modalità d’intervento;

 

RITENUTI sussistenti i presupposti di fatto e diritto necessari a procedere con lo strumento dell’ordinanza contingibile ed urgente, ed in particolare rilevato sussistente “un caso di emergenza sanitaria e di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale” di cui all’art.50 c.5 del D.Lgs 267/2000;

VISTIgli artt.21 bis e ter della L.241/90;

 

RITENUTAla propria competenza quale rappresentante della comunità locale e autorità sanitaria locale , ai sensi dell’art.50 c. 5e 6 del D.lgs 267/2000 che dispone “in caso di emergenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale le ordinanze contingibili e urgenti sono adottate dal Sindaco, quale rappresentante della comunità locale.

 

 

O R D I N A

  1. L’immediata sospensione di ogni attività scolastica e la chiusura della scuola primaria di Via XX Settembre fino a tutto il 13.02.2017 al fine di permettere la disinfestazione dei locali per la problematica evidenziata dal Dirigente scolastico e certificata dai Medici Dott. Tommaso Bruziches e Dott. Giuseppe Laurenti ;.
  2. Alla Ditta Biosystem di Silvio Di Franceschi con sede legale in Contrada Madonna di Loreto 13/c P.IVA 01772640569 di eseguire la disinfezione secondo le modalità indicate nella propria offerta del 09.2017,.
  3. 3.Il presente atto è immediatamente efficace;

 

DISPONE

-         La trasmissione del presente provvedimento al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Roberto Marchini” Via Della Repubblica snc – Caprarola;

-         La trasmissione del presente provvedimento alla Ditta Biosystem di Silvio Di Franceschi con sede legale in Contrada Madonna di Loreto 13/c P.IVA 01772640569 ;

-         La trasmissione di copia della presente ordinanza al Servizio di Polizia Locale e alla locale Stazione Carabinieri;

.

Di comunicare altresì la presente ordinanza all’ASL Viterbo Servizio Igiene Pubblica e Sanità, . al Prefetto di Viterbo, per i provvedimenti di rispettiva competenza trattandosi di emergenza sanitaria;

La presente ordinanza è resa pubblica secondo le seguenti forme:

AVVERTE CHE

-

Ai dell’art.21 ter della L. 241/90 nei casi e con le modalità stabiliti dalla legge, le pubbliche amministrazioni possono imporre coattivamente l'adempimento degli obblighi nei loro confronti. Il provvedimento costitutivo di obblighi indica il termine e le modalità dell'esecuzione da parte del soggetto obbligato. Qualora gli interessati non ottemperino, le pubbliche amministrazioni, previa diffida, possono provvedere all'esecuzione coattiva nelle ipotesi e secondo le modalità previste dalla legge.

Contro la presente ordinanza sono ammissibili:

Ricorso al TAR della Regione, entro 60 giorni ovvero Ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni tutti decorrenti dalla data di notificazione o della piena conoscenza del presente provvedimento

 

Dalla Residenza Municipale, li 09 febbraio 2017

                       IL SINDACO

                                                                                                    Agostino GASBARRI

Informazioni aggiuntive